Home

Budapest, arrestato italiano: trasportava 33 siriani in furgone

Budapest – E’ accusato di traffico di esseri umani, un uomo italiano di 52 anni fermato a Budapest, nei pressi del lago di Balaton, nell’Ungheria occidentale.

L’uomo aveva a bordo del proprio furgone, al momento del controllo da parte delle forze dell’ordine, 33 siriani. E’ scattato immediatamente l’arresto, nonostante l’uomo abbia spiegato di essere innocente e di aver raccolto i profughi in strada.

Voleva dargli una mano e offrirgli un passaggio perchè erano infreddoliti, sarebbe questa la spiegazione data dal 52enne agli agenti di polizia. L’uomo era diretto in Germania. I profughi, secondo quanto riferito da fonti locali, erano stipati nel mezzo: alcuni erano seduti, altri erano all’in piedi.

La notizia è stata diffusa sul sito web della polizia locale che avrebbe confermato che a bordo del mezzo, un Fiat Ducato di colore rosso, c’erano anche due donne.

Intanto, l’ambasciata italiana sta verificando la posizione dell’arrestato. 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Castel Volturno, bracconaggio: 6 denunce, sequestrate armi e stagni artificiali - https://t.co/aeuJl7Q4wQ

Sant'Arpino, hashish in casa: arrestato 46enne - https://t.co/8jBMosgN7r

"La Aversa degli anni 70/80", l'infermiere-scrittore Armando Pirolli premiato a Milano - https://t.co/kYNwlx1fdX

Aversa, l’impalcatura che deturpa la chiesa dell’Annunziata https://t.co/sz13A1waOJ

Condividi con un amico