Aversa

Usura e tentata estorsione, arrestato 58enne aversano

Aversa – Gli agenti del commissariato di polizia di Aversa hanno arrestato Carlo Sfoco, 58 anni, di Aversa, su ordine del tribunale di Napoli Nord. L’uomo è accusato di usura e tentata estorsione.

Le indagini prendevano avvio dalla denuncia presentata da T.S., un venditore ambulante del luogo, all’esito delle quali emergeva la responsabilità di Sfoco, ritenuto appartenente alla famiglia dei “Setacciari” di Aversa dedita a usura, spaccio di sostanze stupefacenti e altri reati.

I poliziotti accertavano che il 58enne quest’ultimo aveva concesso alla vittima, venditore ambulante ad Aversa, un prestito di 13mila euro, dietro pagamento di un corrispettivo di 500 euro mensili di interessi, oltre al capitale da consegnare, in contanti, in unica soluzione.

Al fine di esigere da T.S. il pagamento degli interessi usurai, il cui tasso arrivava al 46% della somma prestata, Sfoco avrebbe posto in essere, fanno sapere gli inquirenti, “ripetute azioni di violenza e minaccia nei confronti della vittima e dei suoi familiari, culminate in un’aggressione, armato di coltello, nel corso della quale, danneggiava il veicolo in uso al denunciante”.

Rintracciato nella sua abitazione, Sfoco veniva accompagnato in commissariato e poi sottoposto agli arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maltempo in Puglia, il Ponte del Ciolo diventa una "cascata" - https://t.co/QDyUShqdVl

Cesa, approvato progetto esecutivo per rete fognaria in via Fratelli Cervi - https://t.co/hqcTvo9ajv

La cocaina della 'Ndrangheta in Lombardia: arresti tra Corsico e Reggio Calabria - https://t.co/0NwNXg6Kzi

Traffico di droga nel Piacentino con "scalo" al porto turistico di La Spezia: 10 arresti - https://t.co/hZ5ZyeN0tu

Condividi con un amico