Orta di Atella

Rapinatir, pistola illegale in casa: in carcere 35enne

Orta di Atella – I carabinieri di Orta di Atella, nel corso dell’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 31 indagati, emessa dal Tribunale di Napoli Nord, coinvolti in una maxi operazione che ha sgominato una banda di rapinatir (leggi qui), durante la perquisizione domiciliare eseguita a carico di Gennaro Esposito, 35 anni, di Napoli, rinvenivano nella sua disponibilità una pistola calibro 6.35, marca “Titan”, con matricola abrasa, e tre proiettili.

L’uomo, pertanto, veniva tratto in arresto, in flagranza, poiché resosi responsabile di detenzione illegale di arma comune da sparo e accompagnato nella casa circondariale di Napoli-Poggioreale. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico