Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Puzza, l’assessore Iuliano: “Maldestre pratiche agricole all’origine”

Marcianise.  Il persistente e nauseabondo tanfo, avvertito nelle ultime settimane in città, in particolare nei rioni San Giuliano e Medaglie d’Oro, aveva già nel mese di agosto allertato l’amministrazione comunale, che,  su disposizione del sindaco Antonio De Angelis e dell’assessore all’Ambiente, Domenico Iuliano, aveva inviato un’istanza all’Uopc (Unità Operativa Prevenzione Collettiva) dell’Asl Ce, richiedendo di avviare specifiche indagini per individuarne la causa ed adottare le possibili risoluzioni al problema.

Oggi la risposta. Il responsabile della predetta unità operativa ha reso noto che il fastidioso puzzo non è nocivo ed è originato da maldestre pratiche agricole messe in atto da un contadino su un lotto di terreno ubicato nel Comune di Portico, ma confinante con Marcianise.  Lo stesso responsabile ha inoltre comunicato di aver già   chiesto agli interessati ed agli Enti competenti di adottare tutti i provvedimenti consequenziali.

“E’ importante rassicurare tutti i cittadini – ha spiegato l’assessore Iuliano – sulla non nocività di questi odori che si avvertono, soprattutto in alcuni quartieri urbani. Con questo non voglio assolutamente dire che essi debbano conviverci. Dal momento che il terreno in questione ricade in un altro Comune, con il sindaco De Angelis non possiamo che seguire da vicino gli sviluppi della situazione. Terremo alta l’attenzione sul problema fino a quando non verrà definitivamente risolto dagli organismi preposti, e spingeremo affinché chi lo ha provocato sia opportunamente sanzionato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico