Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Immigrati irregolari al lavoro sui cantieri: blitz a Caiazzo e Ruviano

Caiazzo – I carabinieri della stazione di Caiazzo, supportati dal Nucleo Ispettorato del Lavoro di Caserta, hanno proceduto al controllo di tre cantieri edili a Ruviano e Caiazzo, al termine del quale tre persone sono state deferite all’autorità giudiziaria.

Il titolate della ditta, operante a Ruviano, è stato denunciato per mancati adempimenti sanitari nei confronti dei dipendenti e per la violazione di cui alla legge sull’immigrazione, in quanto venivano identificati due cittadini extracomunitari di origini albanesi non regolari sul territorio italiano, per i quali la Prefettura di Caserta disponeva l’accompagnamento al Cie di Bari, per l’espulsione dal territorio nazionale. Inoltre, l’attività imprenditoriale veniva sospesa poiché la ditta operava con dipendenti non regolarizzati in misura superiore al 20%.

Sempre a Ruviano è stato denunciato il legale rappresentante della ditta aggiudicatrice di appalto pubblico per la realizzazione della piazza comunale, per mancati adempimenti sanitari nei confronti dei dipendenti occupati. Il legale rappresentante della ditta individuale del cantiere edile operativo in Caiazzo è stato denunciato per omessa assicurazione nel cantiere di idonea viabilità di persone e veicoli.

Nel corso del servizio sono stati trovati intenti al lavoro 14 dipendenti, di cui tre non regolarizzati e contestate sanzioni amministrative per complessivi 15mila euro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico