Aversa

Il sagrato della chiesa di Sant’Antonio in preda alla sporcizia

Aversa – Il patrimonio storico e artistico della città va salvaguardato. Ne è convinto il sindaco che spesso ha ricordato che i beni pubblici sono di tutti.

Guardando il sagrato del complesso conventuale di Sant’Antonio al Seggio non sembra sia così. Perché non solo è ignorato dai frequentatori dell’arteria nei giorni della movida che lasciano a terra di tutto, ma è dimenticato dagli operatori della società che gestisce il servizio di igiene urbana, cosicché le condizioni del sagrato sono quelle che vi mostriamo.

Questo malgrado l’impegno dei volontari del comitato per la vivibilità di Aversa che nelle mattinate di sabato, domenica e lunedì si sostituiscono agli addetti al servizio.

Privi come sono degli strumenti adatti, malgrado l’impegno e l’olio di gomito che spendono del lavoro volontario effettuato per garantire la conservazione di un bene che è di tutti non possono fare meglio di così…

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, centro raccolta rifiuti: il progetto esecutivo targato Federico-Pacifico - https://t.co/9L5Xl7dTNF

Napoli - Salumiere muore d'infarto durante rapina (07.12.18) https://t.co/zh88dAaX9P

Napoli - Dries Mertens alla serata di beneficenza dei commercialisti (07.12.18) https://t.co/nzC39NmQPc

Napoli - Il Vesuvio celebrato sulle cravatte della Maison Cilento (07.12.18) https://t.co/rLLS9NYMA0

Condividi con un amico