Villa Literno

Fucile rubato e modificato in casa: arrestato marocchino

Villa Literno – Un 39enne marocchino, Mohammed Aariouach, domiciliato a Villa Literno, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione illegale di armi clandestine e alterate, nonché per ricettazione.

L’uomo, a seguito di perquisizione effettuata nell’abitazione di domicilio, lungo al strada provinciale 131, è stato trovato in possesso di un fucile calibro 16 risultato oggetto di furto denunciato il 27 marzo 2005 a Cava dei Tirreni (Salerno).

L’arma, alla quale erano stati tagliati sia il calciolo che la canna, al fine di renderne più agevole ed immediati sia il trasporto che l’uso, è stata sottoposta a sequestro.

L’arrestato, invece, è stato accompagnato nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico