Napoli Prov.

Controllo del territorio a Napoli centro ed zone limotrofe; servizi dei carabinieri contro fenomeni d’illegalirtà diffusa.

Napoli. A Chiaia (NA) arrestate 3 persone per furti in esercizi commerciali (una con borsa schermata per ingannare l’antitaccheggio). 14 conducenti in giro per la movida senza patente. 58 senza assicurazione i Carabinieri della Compagnia Centro insieme a colleghi del Nucleo Radiomobile di Napoli e del Reggimento Campania hanno effettuato servizi contro fenomeni d’illegalità diffusa nelle zone di piazza bellini, nel quartiere di chiaia e sulle strade intorno a via Toledo.

Nell’ambito di quelli predisposti per il contrasto a reati predatori i Carabinieri della Stazione di Chiaia hanno tratto in arresto in flagranza per furto aggravato una 21enne resasi responsabile di furto di abbigliamento e di profumeria varia (per un totale di 350 euro) perpetrato esercizio commerciale. I militari sono intervenuti a seguito di segnalazione degli addetti alla sicurezza e sul posto hanno accertato anche a seguito di perquisizione personale che la giovane aveva tentato ”il colpo” usando una borsa schermata con materiale metallico per ingannare i rilevatori antitaccheggio.

Arrestato per furto anche un 42enne, resosi responsabile di tentato furto del denaro dal registratore di cassa di una libreria.
Arrestato anche un 37enne, responsabile di furto di materiale vario (per un valore totale di 150 euro) perpetrato in supermercato.
A seguito di specifico servizio predisposto per contrastare le attività dei parcheggiatori abusivi nella zona della movida sono stati scoperti identificati, sanzionati e allontanati 12 soggetti sorpresi a esercitare abusivamente l’attivita’ di parcheggiatore – guardiamacchine.

I controlli nei quartieri Spagnoli, a Chiaia hanno portato a sanzioni per 58 conducenti di ciclomotori e veicoli che erano in mezzo al traffico della movida privi di copertura assicurativa. i loro mezzi sono stati sottoposti a sequestro amministrativo. 14 persone sono state inoltre denunciate dopo essere state sorprese alla guida di auto o scooter senza aver conseguito la patente.

In altre località sono stati multati locali che non esponevano tabelle per l’autocontrollo dopo l’assunzione di bevande alcoliche.
I carabinieri della Compagnia Vomero insieme a colleghi del NAS di Napoli e con il supporto di personale dell’ASL hanno effettuato controlli in luoghi di ritrovo e in locali pubblici e di intrattenimento. I militari hanno sottoposto a controlli 5 esercizi pubblici e identificato numerosi avventori.

Contestate 4 sanzioni amministrative per violazioni alla normativa sulla esposizione delle tabelle alcoliche e per violazioni alla normativa per la sicurezza sui luoghi lavoro. Segnalate al prefetto 3 persone che a seguito di ispezione personale sono state trovate in possesso di modiche quantità di hashish detenute per uso personale nel corso dei contestuali controlli alla circolazione stradale sono state denunciate 4 persone sorprese alla guida di veicoli senza aver conseguito la patente.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato un 21enne arrestato per spaccio di cocaina e marijuana; è stato sorpreso sul viale giochi del mediterraneo mentre cedeva 2 involucri contenenti cocaina e uno marjuana a un 32enne e a un 24enne che sono stati segnalati alla Prefettura.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti - https://t.co/JYmCNpA8P6

Napoli, guardia giurata aggredita alla stazione “La Trencia”: 3 denunce https://t.co/WW3pKZDk19

Gricignano, rassegna "Atella": la "Ventata Nova" porta in scena Eduardo alla scuola media - https://t.co/Hrx9Pq60Rs

Blitz antidroga, 16 arresti a Castellammare: clienti facevano uso di "Speedball" - https://t.co/Bw59PIjfrG

Condividi con un amico