Napoli

“Vai troppo veloce”, spacca i vetri del bus con un bastone

Napoli – I carabinieri hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato a prevenire e contrastare reati di danneggiamento ai mezzi del trasporto pubblico dell’Anm “Azienda napoletana mobilità”, a tutela dei viaggiatori e del personale.

A Marianella i militari hanno denunciato in stato di libertà, per danneggiamento aggravato e minaccia, un 42enne del luogo e la moglie, 31enne, che, mentre si trovavano a bordo dell’autobus Anm linea c67, hanno intimato all’autista di guidare più lentamente e giunti allo stazionamento si sono allontanati per poi ricomparire con un bastone.

L’autista del bus, a quel punto, si è rintanato all’interno del mezzo, mentre l’aggressore ha spaccato i vetri con la spranga, intimandogli di scendere. La coppia è stata poi denunciata e l’uomo è stato portato in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico