Italia

Snoop Dogg beccato con qualche “spicciolo” in aeroporto: 422mila dollari

Il tour europeo di Snoop Dogg viaggia parallelo con le noie legali del rapper, attore e produttore discografico statunitense. Dopo l’arresto in Svezia, sabato 25 luglio, con l’accusa di uso di droghe illegali, Dogg è stato fermato nell’aeroporto di Lamezia Terme con 422mila dollari in contanti. La metà della cifra gli è stata sequestrata dalla Guardia di finanza in base alla normativa antiriciclaggio.

L’artista, dopo un concerto in Calabria, si era recato in aeroporto per imbarcarsi per Londra. Durante un controllo di routine, i finanzieri hanno trovato la somma di denaro eccedente la quantità trasportabile.

Lo scorso 28 luglio il rapper si è esibito anche a Napoli, sul palco dell’Arenile Reload di Bagnoli, davanti a migliaia di fan, presentando il suo tredicesimo album dal titolo Bush, prodotto da Pharrell Williams.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico