Home

Mangiano biscotti alla marijuana: zio e nipote di 9 anni in ospedale

Un quarantenne di Montevarchi, nell’Aretino, e il nipotino di 9 anni sono finiti in ospedale, intossicati dopo aver mangiato biscotti alla marijuana.

I dolci sarebbero stati confezionati da un amico dell’uomo che poi, inavvertitamente, li avrebbe dati a lui. Le analisi cliniche hanno riscontrato la presenza di tetracannabinoidi nel sangue dei due, e subito è stata avvertita la polizia, che ha sequestrato i biscotti e denunciato il caso alla Procura.

L’uomo ed il ragazzino si sono sentiti male due giorni fa dopo pranzo. Poco prima avevano mangiato i biscotti confezionati artigianalmente, tra i quali ve ne erano diversi nel cui impasto erano state triturate delle foglie di marijuana.

Dopo un periodo di osservazione zio e nipote sono stati dimessi dall’ospedale mentre gli agenti hanno provveduto a sequestrare i biscotti alla cannabis ancora rimasti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico