Home

Claudia Schiffer spegne 45 candeline

Claudia Schiffer  compie 45 anni. Il sinonimo di bellezza, eleganza e raffinatezza degli anni ’90 rimane un mito e un’icona di ispirazione nonostante il trascorrere del tempo.

Abbandonato il mondo della moda nel 2009, oggi Claudia, oltre che mamma di tre figli, è impegnata in cause umanitarie e nel 2011 ha lanciato una propria linea di maglieria. Nata a Rheinberg il 25 agosto del 1970, Claudia è stata un avvocato mancato. Il suo desiderio più grande infatti sarebbe stato quello di seguire le orme di papà Gudrun.

Il merito del suo ingresso nel mondo della moda va al capo di un’importante agenzia che un giorno, nel 1987, la nota a Dusseldorf e la convince a buttarsi nel mondo della moda. Con quel fisico e quel fascino Claudia non ci impiega molto a fare il salto di qualità, che arriva a fine anni 80 quando Karl Lagerfelddecide che sarà lei il nuovo volto di Chanel.

Se gli anni 90 sono stati gli anni delle super top model, Claudia è stata la regina, anche se qualche sua collega ha avuto una carriera più lunga. La sua fama travalica il mondo della moda e, tra numerosi spot televisivi e qualche video musicale (Bon Jovi per esempio), il suo nome diventa sinonimo di bellezza e lei il paradigma a cui tutte si rifanno. A completare l’immagine di personaggio top manca l’amore celebre, ma ben presto arriva anche quello. E’ il mago illusionista David Copperfield, al quale rimane legate per molti anni. Amore celebre ma non quello della vita. Quello arriva nelle vesti del produttore Matthew Vaughn. Un matrimonio, nel 2002, e tre figli.

Nel 2009 Claudia dice addio alle passerelle. Non alla bellezza, di cui resta un simbolo ogni volta che si presenta a un evento pubblico o che presta il proprio volto a una campagna pubblicitaria. Per il resto si dedica all’impegno sociale, con l’Unicef. Perché evidentemente Claudia non è solo bella fuori.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico