Esteri

Cina, nuova esplosione in impianto chimico a Shandong

Shandong – Un vasto incendio è divampato in un impianto chimico nel nord est della Cina, a Shandong. Lo rende noto la Cctv, sottolineando che le fiamme sono visibili a distanza di chilometri e che un deposito sta bruciando.

Non è chiaro se al momento vi siano vittime. A circa un chilometro di distanza dall’impianto chimico c’è una zona residenziale, scrive la Bbc.

Secondo l’agenzia Nuova Cina non ci sarebbero al momento vittime. l’esplosione, nel cuore della notte, ha provocato un incendio e un dozzina di autopompe dei vigili del fuoco stanno lavorando per spegnere le fiamme.

L’incidente arriva a pochi giorni dalla tragedia, mercoledì 12 agosto, al porto di Tianjin, nel nord del Paese asiatico, in seguito a un incendio scoppiato in un deposito di prodotti chimici: almeno 121 persone sono rimaste uccise e una cinquantina di persone risulterebbero disperse.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico