Home

Attentato a Bangkok: esplosa una motobomba

Bangkok – E’ stata violentissima l’esplosione che ha colpito il centro di Bangkok: il bilancio momentaneo sarebbe di 12 morti e almeno 80 feriti.

La potente deflagrazione è avvenuta introno alle 19.00 ( le 14.00 in Italia), momento in  cui il centro della città è affollatissimo di persone e turisti in giro per negozi e attività commerciali.  L’esplosione, che dalle prime frammentarie informazioni sembrava avvenuta in un centro commerciale, si e’ verificata in una strada molto trafficata e pertanto il bilancio delle vittime potrebbe aumentare. Su Twitter sono state pubblicate le prime immagini e un video nel quale si vede il momento dell’esplosione.

Stando alle prime ricostruzioni a provocare l’esplosione sarebbe stata una bomba, piazzata su una motocicletta. “Posso confermare che si e’ trattato di una bomba, ancora non possiamo dire di che tipo, stiamo verificando”, ha riferito il portavoce del capo della polizia thailandese, il generale Prawut Thavornsiri.

“Tutto ciò che posso dire è che c’è stata una esplosione nel centro di Bangkok, che ha coinvolto una bomba in una motocicletta”. Secondo il Bangkok Post le vittime sarebbero almeno 15, i feriti invece 80. Ambulanze e Vigili del fuoco sono sul posto: “Ci sono brandelli di carne sul selciato”, ha riferito all’Ansa un collaboratore che si trovava in città. Altre due ordigni sono stato ritrovati nei pressi del luogo dell’esplosione, di cui uno è stato disinnescato dagli artificieri.

L’esplosione è avvenuta nel distretto di Chidlon, in uno dei principali incroci della città, tra shopping center, hotel e il celebre tempio buddista di Erwan molto visitato anche dai turisti. Una cinquantina di auto sono rimaste danneggiate.

La Farnesina al momento è al lavoro per verificare il coinvolgimento di italiani. Al momento le notizie riferirebbero di uno straniero tra le persone ferite.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico