Esteri

Argentina, 16enne torturata da familiari durante esorcismo: cavati gli occhi

L’hanno violentata, torturata e infine le hanno cavato gli occhi, lasciandola in fin di vita. La vittima è una sedicenne argentina di General Pinedo, nella provincia del Chaco, seviziata per ore dai suoi parenti che credevano fosse posseduta dal demonio.

Durante l’esorcismo la ragazza ha subito ripetutamente abusi dagli uomini della famiglia fino a quando, al culmine del rito, la sorella le ha cavato gli occhi.

La sedicenne, Yanina Juarez, lotta tra la vita e la morte in ospedale. La polizia ha arrestato la sorella e il pastore della comunità. Sarebbe stato proprio l’uomo, infatti, a suggerire alla famiglia di compiere l’esorcismo e a fornire alla sorella il coltello per cavare gli occhi alla ragazzina, indicando il rito come l’unico modo per liberare la giovane dal demonio.

Gli agenti, tuttavia, continuano le indagini: non si esclude che nelle prossime ore possano finire in manette altre persone coinvolte nelle violenze.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Nola (NA) - Le memorie della Shoah di Piero Terracina (21.01.19) https://t.co/FxThrptxLI

Le memorie della Shoah di Piero Terracina - https://t.co/fuDpwOOn19

Aversa (CE) - Aggressioni in Ospedale, parla il dottor Mimmo Perri (21.01.19) https://t.co/sD36hCwVXg

San Cipriano d'Aversa, ucciso da proiettile vagante: riconosciuto vitalizio al padre - https://t.co/g9f9omJzuj

Condividi con un amico