Caserta

Altro scempio alla Reggia di Caserta: la fontana diventa “piscina” per ragazzi

Caserta – La fontana di Diana e Atteone, nel Parco della Reggia di Caserta, bene tutelato dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, trasformata in una piscina, con ragazzi che si tuffano davanti ad altri turisti stupiti.

Lo denuncia una guida turistica che – riferisce Il Mattino – sulla pagina Facebook “Salviamo la Reggia di Caserta” ha postato alcune foto scattate ieri da un gruppo di turisti toscani. Nelle foto, postate a nome di Daniela Pisanti, si vedono alcuni ragazzi in costume che si tuffano e fanno il bagno nella parte alta della storica fontana di Diana e Atteone.

“E come al solito nessun controllo… – è il commento alle foto – L’area monumentale diventa continuamente il Lido ‘Mappatella’”.

Quella dei bagni nella fontana e di Diana e in altre fontane del grande parco della Reggia è un’abitudine frequente, resa possibile dalla mancanza di copertura completa del Parco Reale da parte dei custodi, che sono una cinquantina e non riescono a garantire la sorveglianza in tutti e i 120 ettari del parco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico