Home

Agnes Hedengård, la modella troppo grassa per sfilare

“Troppo grassa per fare la modella”. È questo ciò che è stato detto a Agnes Hedengård, una 19enne svedese che ha deciso perciò di realizzare un video contro le case di moda e le agenzie di modelle alla ricerca di ragazze anoressiche da far sfilare in passerella.

E dire che la 19enne ha, oggettivamente, un corpo statuario e un fisico decisamente adotto per il ruolo di modella: Vita e fianchi sottili, gambe lunghissime e snelle, indice di massa corporea 17,5 (mentre, per un normopeso, dovrebbe essere fra i 18,50 e i 24,99).  E dire che Agnes fa la modella già da un po’.

Così, in risposta a quanto le è stato detto, la ragazza ha deciso di girare un video per denunciare la paradossale situazione: “Non riesco più a trovare lavoro perché secondo l’industria della moda sono troppo grassa. Ritengono che questo – dice, mostrando l’addome – sia troppo grosso, che lo sia anche il mio sedere, che i miei fianchi siano troppo larghi. Insomma, nell’industria della moda, non si può avere il mio aspetto”.

E ancora: “Il mio proposito, girando questo video, è quello dimostrare a tutti quale tipo di corpo, in base ai canoni dell’industria della moda, è troppo ‘grosso’. E’ assurdo, è una cosa che odio. Ragazzi, sono troppo grassa? Amate voi stessi e non permettete che nessuno vi dica qualcosa di diverso”.

Il video è stato condiviso da centinaia di persone e commentato da uomini e donne, stupiti di come si possa considerare grasso un fisico così statuario (e in linea). “E’ bellissima e il suo corpo è perfetto”. Non solo: “L’industria della moda si rende conto che non vogliamo uno scheletro con i capelli? Accidenti! Se fossi un agente, le avrei fatto un contratto e le avrei fatto fare servizi fotografici. Non vogliamo ragazze “più sottili”. Vogliamo ragazze naturali. Questa è incredibilmente sexy, bella, divina!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico