Cesa

Sorpresi a vendere cocaina: Tambaro lascia i domiciliari

Cesa – Lascia gli arresti domiciliari, con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, Vincenzo Tambaro, il 31enne di Parete, difeso dall’avvocato Enzo Guida, che lo scorso 26 agosto era stato arrestato, insieme al 36enne cesano Gianluca Bove, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Quest’ultimo, invece, difeso dagli avvocati Michele Basile e Maurizio Abbate, resta ai domiciliari.

I due erano stati sorpresi dai carabinieri a cedere una dose da un grammo di cocaina ad alcuni avventori. L’immediata perquisizione personale permetteva di rinvenire e sequestrare, nella disponibilità dei due, ulteriori 20 dosi da mezzo grammo di cocaina, pronte per lo spaccio, e la somma di 910 euro, quale provento dell’attività illecita.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico