Carinaro

Salva due ragazzini che rischiavano di annegare: il coraggio del carabiniere Coppola

Carinaro - Coppola carabiniere

Carinaro – Salvano la vita a due ragazzini in balìa delle onde. Siamo sulla spiaggia di Marina Romea/Casalborsetti, a Ravenna. Due dodicenni, intorno alle 14, vanno in acqua ma la forte corrente gli rende difficile il rientro e rischiano di finire contro gli scogli.

Immediato l’intervento di due carabinieri, l’appuntato scelto Pasquale Coppola, di Carinaro, e Giuseppe Principe, della stazione di Marina Romea, entrambi impegnati in servizio di salvataggio sulla costa adriatica. I militari dell’Arma si tuffano, raggiungono i due ragazzini e li trascinano sulla spiaggia, dove riabbracciano i genitori, tra gli applausi dei presenti.

A darne notizia è il consigliere comunale di Carinaro Giuseppe Barbato che si congratula con l’appuntato in forza ai carabinieri di Comacchio, nel Ferrarese: “Pasquale – racconta Barbato – è stato sempre altruista, lo conosco da piccolo, proviene da una famiglia laboriosa e di sani principi morali e cristiani. Questa sua ammirevole azione di coraggio non mi sorprende, anzi conferma quello che già pensavo”. Barbato fa sapere come “a Carinaro siamo tutti fieri ed orgogliosi del nostro eroico concittadino”. 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico