San Marcellino

Rapina, 56enne di San Marcellino passa da comunità a domiciliari

San Marcellino – I carabinieri della stazione di Trentola Ducenta hanno eseguito l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Potenza, nei confronti di Gaetano Crescenzo, 56 anni, di San Marcellino.

L’uomo era già sottoposto a tale regime nella comunità terapeutica “Emmanuel” di Genzano di Lucania (Potenza) per il reato di rapina.

Il nuovo provvedimento è scaturito a seguito della violazione delle prescrizioni cui l’uomo era sottoposto. L’arrestato è stato accompagnato agli arresti domiciliari in altra località, come disposto dall’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico