Aversa

Piazza Costaninopoli e piscina: Galluccio attacca l’amministrazione

Aversa – Quella nuova piazza a Costantinopoli che l’attuale amministrazione vuole potrebbe non essere di facile realizzazione. Ad evidenziarlo il consigliere comunale di Forza Italia, fazione opposizione, Michele Galluccio, secondo il quale ad impedirlo potrebbe essere il parere contrario dell’amministrazione provinciale di Caserta, di fatto, beneficiaria attuale di parte del suolo interessato sul quale sorge il cortile del liceo intitolato a Niccolò Jommelli.

Ad oggi, infatti, quel cortile funge da punto di raccolta degli studenti in caso di allarme che sia per incendio, terremoto o altro. Nel caso in cui si realizzasse la piazza bisognerebbe trovare uno spazio altrettanto sicuro e protetto in alternativa.

Galluccio interviene anche sull’annunciata realizzazione della piscina comunale in via Michelangelo: “L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco annunzia con grande enfasi l’approvazione di un progetto per la realizzazione di una piscina comunale con una spesa di oltre sei milioni di euro con la formula del project financing, mentre dice no ad un impianto simile in altra zona della città lontana da quella dove attualmente è comunque presente una piscina, sia pure privata”.

Secondo Galluccio non si capisce perché si è deciso di far sorgere una piscina a meno di cinquecento metri di una già esistente mentre si è detto no ad un analogo impianto che un privato aveva chiesto di realizzare nella zona orientale della città, a confine con Gricignano, facendo, così, in modo che vi fosse una maggiore equa distribuzione sul territorio comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico