Aversa

Movida, i commercianti di “PassSeggio” chiedono incontro con residenti e istituzioni

Aversa – “Come associazione commercianti di via Seggio chiediamo quanto prima un incontro presso la sede comunale, alla presenza del sindaco Sagliocco, con l’associazione residenti di via Seggio. Vogliamo un confronto basato su un aperto dialogo per raccogliere le diverse lamentele e parlare con le attività commerciali al fine di trovare la più appropriata soluzione”.

E’ questa la richiesta espressa dell’associazione “PassSeggio” in merito all’ordinanza emessa dall’amministrazione che vieta il consumo di bevande alcoliche in strada dalle 22 alle 7.

“Ci sentiamo di esprimere – scrivono in una nota i commercianti – il nostro moderato parere circa determinati punti: – se la volontà che muove il Sindaco e la giunta ad attivare questo tipo di provvedimento, è quella di evitare ai minorenni di consumere in strada, o più in generale di evitare rissa e confusione nella trafficata via Seggio, noi commercianti siamo in totale accordo; – se questo tipo di azione è votata alla convivenza e all’equilibrio tra i diversi interessi in gioco (il quieto vivere dei residenti e il diritto alla libera impresa dei commercianti) noi siamo d’accordo; – se questo tipo di provvedimento è accompagnato da un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine sul traffico limitato, la vendita di bevande alcoliche ai minorenni, la sicurezza degli utenti e di chi fa impresa noi siamo d’accordo”. “Siamo persone che vogliono lavorare nella legalità. Vogliamo quindi trovare con i residenti dei punti d’incontro”.

La richiesta è quindi quella di incontrare a breve l’associazione dei residenti, le istituzioni preposte e la Giunta, con l’unico fine di chiarire e meglio specificare le nostre posizioni in merito alla sicurezza, allo sviluppo e alla condizione della “questione” via Seggio.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, calcinacci caduti davanti ingresso scuola “Parente”: alunni utilizzano scala antincendio https://t.co/vfuqxsIlJI

False fatture, sequestri per oltre 2 milioni ad aziende di pellami nel Napoletano - https://t.co/JkUhQfSf6B

Gricignano, prevenzione cardiopatia e tumori: doppio appuntamento con screening gratuiti https://t.co/DHjKmum70C

“Puliamo il Mondo…a partire da Gricignano”, volontari in azione il 20 ottobre https://t.co/zZq3Sn1Vey

Condividi con un amico