Casaluce

Madre e i suoi bambini maltrattati: allontanati da casa marito e figlio maggiore

Casaluce – Nel corso della mattinata di domenica, a Casaluce, i carabinieri della stazione di Teverola hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e contestuale divieto di non avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalle parte offese nei confronti di un 48enne e di un 18enne, di origini tunisine.

I due, padre e figlio, entrambi residenti a Casaluce, sono stati ritenuti di maltrattamenti in famiglia responsabili.

Il provvedimento, emesso dal Tribunale Napoli Nord, è scaturito da un’attività condotta dai militari dell’Ama a seguito della denuncia presentata il 24 settembre 2014 dalla 44enne moglie, convivente, che ha riferito di maltrattamenti subiti insieme ai suoi due figli minori.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico