Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Il figlio del “Capritto” evade dai domiciliari: arrestato dai carabinieri

Casal di Principe – Con l’accusa di porto illegali di armi Vincenzo Alfiero, 28 anni, si trovava agli arresti domiciliari, da cui è evaso.

Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri a diverse centinaia di metri dall’abitazione in cui era sottoposto alla misura cautelare, sprovvisto di autorizzazione.

Pertanto, è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari nell’abitazione di residenza, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.

Vincenzo Alfiero è figlio di Nicola Alfiero, alias “’u Capritt”, affiliato di spicco del clan dei casalesi e attualmente detenuto. Il 28enne era stato arrestato dai militari della compagnia di Casal di Principe il 5 febbraio del 2014 per porto illegale di arma clandestina e munizionamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico