Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, Donciglio su comm.sismica: “Il sindaco non vuole ammettere errore”

Casapesenna – Botta e risposta tra maggioranza ed opposizione sul caso della nomina del componente della commissione sismica di Casapesenna che, secondo la consigliera Rosalba Donciglio, non avrebbe i requisiti richiesti dalla normativa. Mentre per il sindaco Marcello De Rosa sarebbe tutto regolare.

Intanto, la consigliera Donciglio ritorna sulla questione: “Puntualmente arriva la risposta fuori luogo del sindaco, che tutto fa tranne che ammettere il palese errore commesso nel nominare il componente della  commissione”. Rivolgendosi al sindaco la consigliera evidenzia: “La legge regionale numero 1 del 27 gennaio 2012, all’articolo33, prevede che il componente della commissione senior deve possedere i seguenti requisiti: ‘Comprovata esperienza in collaudi sismici’; e un collaudo non può essere effettuato da un ingegnere con un’iscrizione all’albo degli Ingegneri da meno 10 anni (anni espressamente richiesti dall’articolo 67 comma 2 dpr 380 / 2001)”.

Donciglio si chiede: “Come può dimostrare una comprovata esperienza in collaudi sismici un soggetto iscritto all’albo solo da 8 anni? Chiedo scusa al sindaco ed esprimendomi in maniera molto più elementare spero di essere stata comprensibile a tutti. Voglio evidenziare che la suddetta legge è stata studiata da quei consiglieri di opposizione che il sindaco continua a ritenere ‘fuori di testa’ solo perché evidenziano la realtà dei fatti”.

“Inoltre – conclude la consigliera – il sarcasmo è la maleducazione del sindaco non ci sorprendono, piuttosto non sapevamo la sua comprovata esperienza in materia di interpretazione della legge. Noi consiglieri di opposizione crediamo che vada applicata letteralmente e non interpretata come vuole far credere. Con la sua lungimiranza cerchi di sopire i malumori interni alla sua pseudo maggioranza, dato che ormai siamo diventati un caso nazionale”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico