Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, approvato bilancio: Petrillo espulsa, Zagaria lascia l’Aula

Casapesenna –  Si è chiusa con l’approvazione di tutti i punti all’ordine del giorno l’Assise che si è celebrata al Centro Cangiano. Di fondamentale importanza è stata l’approvazione del bilancio di previsione 2015 che costituiva sicuramente uno dei punti cardine del Consiglio comunale. L’atmosfera in aula è stata resa rovente, non dalla temperatura esterna, ma dagli atteggiamenti provocatori ed ostruzionistici dell’opposizione che ha poi abbandonato l’aula.

“Abbiamo ancora una volta – sottolinea il sindaco Marcello De Rosa – preso atto del comportamento scorretto della minoranza. Il regolamento del civico consesso prevede che qualora un consigliere non rispetti l’alternanza tra domande e risposte e si faccia richiamare due volte dal presidente, in quanto elemento di disturbo per un civile Consiglio, possa essere espulso. Visto che il consigliere di opposizione, Battistina Petrillo, ha di gran lunga superato i due richiami, il presidente Domenico Fontana, non ha potuto fare altro che invitare il comandante dei Vigili urbani ad accompagnare fuori la turbolenta Petrillo”.

“Credo – stigmatizza il sindaco – che il mandato dato dai cittadini a tutti i consiglieri sia quello di rappresentarli degnamente in Assise e non quello di inscenare sceneggiate di pessimo gusto. Si parla tanto di rispetto della legalità, credo che non ci sia esempio migliore di legalità nel rispettare il nostro regolamento consiliare, l’intera opposizione ha preferito abbandonare l’aula rafforzando il comportamento palesemente negativo del loro consigliere”.

“Sono profondamente sconcertato – continua De Rosa – anche dall’atteggiamento del consigliere di maggioranza, Raffaella Zagaria, che dopo aver proposto di mettere ai voti la sola discussione del bilancio, e non avendo ottenuto i numeri, ha immediatamente abbandonato l’Assise, un atto di grande irresponsabilità per chi, facendo parte della maggioranza, dovrebbe avere ben chiara l’importanza di approvazione del bilancio. Il tutto sotto gli occhi attoniti dei tanti cittadini che gremivano l’aula ma nello stesso tempo hanno potuto trarre le giuste conclusioni dopo tanti show. Sono soddisfatto per l’approvazione del piano triennale che ci permetterà un ulteriore sviluppo socio-economico della nostra cittadina”.

“Approvata anche la Tari – conclude il sindaco – nonostante nei giorni scorsi l’opposizione abbia tentato, a mezzo stampa, di smentire gli accordi che l’amministrazione aveva preso con i commercianti in merito ai tributi, prevedendo addirittura un’invasione in Consiglio comunale e accusandomi di bluffare. Stasera abbiamo visto i bluffatori professionisti. I cittadini l’avevano già presagito circa quindici mesi addietro”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Forum Polieco, reati ambientali: “Coordinare informazioni per avere indagini incisive” https://t.co/CjOUkyUUZ1

Forum Polieco, reati ambientali: "Coordinare informazioni per avere indagini incisive" - https://t.co/jwlFTrktsa

False denunce all’Anagrafe per avere dati cittadini: arrestato 30enne di Orta di Atella https://t.co/FTOTLKcOi1

False denunce all'Anagrafe per avere dati cittadini: arrestato 30enne di Orta di Atella - https://t.co/8CcQWFnCzh

Condividi con un amico