Aversa

Buona Scuola, Sagliocco invita alla sottoscrizione per il referendum abrogativo

Aversa – Il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, invita a sottoscrivere il referendum abrogativo della “Buona scuola”. C’è tempo fino al 25 settembre prossimo per aggiungere il proprio nome ai 500mila necessari per portare il quesito dinanzi alla Corte costituzionale.

“Presso gli uffici di segreteria (secondo piano della casa comunale) che sono aperti ogni giorno dalle ore 8.30 alle 13.30 ed il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17 si può firmare per esprimere il proprio dissenso riguardo ad una riforma della scuola calata dall’alto e stigmatizzando la prepotenza e la violenza con cui è stata condotta l’intera operazione che ha portato all’approvazione della legge.

“Al contrario – ha detto Sagliocco – sarebbe stato auspicabile l’effettivo coinvolgimento di tutte le parti sociali al fine di evitare l’inasprimento e l’insorger di conflitti con teatro la scuola che invece costituisce e deve costituire luogo di sereno dibattito nel pieno rispetto delle differenze di vedute e consentire il pluralismo”.

 “La scuola è la sintesi armonica di incontro di un unico scopo quello della crescita dei nostri figli che vede coinvolti gli alunni, gli insegnanti, il personale amministrativo, i genitori e gli esperti di didattica che operano quotidianamente nel delicato ambito della scuola”.

“Apporre la propria firma per consentire alla scuola italiana di rimanere luogo di servizi alla persona e quindi costituire fulcro di rispetto, tolleranza, palestra di democrazia partecipata, occasione di crescita umana, attraverso la libertà di pensiero e sviluppo delle capacità creative degli alunni e del corpo docente”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico