Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Allaccio abusivo alla rete Enel, denunciato barista a Pescopagano

Mondragone –  Un 46enne di Mondragone, L.C., titolare di un bar situato in località Pescopagano, lungo il litorale domizio, sul territorio di Castel Volturno, è stato denunciato dalla polizia per furto aggravato di energia elettrica, truffa e danneggiamento.

Nel corso dei controlli presso gli esercizi commerciali della zona, gli agenti del commissariato castellano hanno notato, nel bar gestito dall’uomo, uno strano interruttore seminascosto vicino al bancone.

Insospettiti, i poliziotti, dopo aver chiamato a supporto i tecnici dell’Enel, hanno accertato che l’esercizio commerciale veniva alimentato fraudolentemente di energia elettrica attraverso un cavo abusivo collegato ad una cassetta Enel ubicata all’esterno del bar. La cassetta risultava, infatti, danneggiata e manomessa. All’interno del locale è stato rinvenuto un contatore Enel che segnalava un consumo nettamente inferiore a quello costatato in sede di controllo.

Il titolare del bar, tra l’altro, aveva stipulato un contratto di fornitura di energia elettrica on line fornendo alla società false generalità.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico