Napoli

Napoli, ai Quartieri Spagnoli segnaletica “fai da te” e cestini artistici

Napoli – Orientarsi nei Quartieri Spagnoli di Napoli a volte è complicato per via dell’intricato reticolo di stradine e vicoletti. Così i cittadini si sono organizzati autonomamente e hanno creato una segnaletica “fai da te”. E lo hanno fatto con la “riciclarte” (rifiuti riutilizzati) grazie all’inventiva di Salvatore Iodice, l’artigiano che da anni ha aperto il “Laboratorio Miniera” nella zona, dedicato appunto alla tecnica di riciclare i rifiuti per fini artistici.

Il murales di Maradona? A sinistra. Dritto, invece, per raggiungere la via panoramica, a sinistra per la metropolitana. Non solo segnali, anche cestini per l’immondizia decorati a mano, distribuiti ai commercianti e ai residenti e difesi dagli attacchi di teppisti e vandali.

Un nuovo modo per scoprire i Quartieri spagnoli, compromesso tra bellezza e contraddizioni della città di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"La maledizione dell'acciaio", Ciccariello racconta Bagnoli e l'Italsider - https://t.co/GY9Kssqm64

Nola (NA) - Le memorie della Shoah di Piero Terracina (21.01.19) https://t.co/FxThrptxLI

Le memorie della Shoah di Piero Terracina - https://t.co/fuDpwOOn19

Aversa (CE) - Aggressioni in Ospedale, parla il dottor Mimmo Perri (21.01.19) https://t.co/sD36hCwVXg

Condividi con un amico