Campania

Controllo del territorio, sequestro di stupefacenti e denunce

Benevento. Nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio, pianificato dal Comando Provinciale,  per contrastare l’illegalità diffusa, i Carabinieri della Compagnia di Benevento hanno effettuato il pattugliamento delle aree abitate più isolate del territorio ed il controllo di numerosi autoveicoli al fine di intercettare persone di interesse operativo e soggetti criminali in transito. Sono stati impegnati un consistente numero di Carabinieri, anche in borghese e tra gli interventi effettuati si segnalano:
In Benevento i Carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Benevento quale assuntore di sostanze stupefacenti per uso personale un 26enne del luogo, già noto alle Forze dell’ Ordine. L’uomo è stato fermato dai militari ed a seguito di perquisizione, gli venivano rinvenuti all’interno della tasche dei pantaloni, circa quattro grammi di hashish e marijuana. Analoga sostanza, contenuta in due spinelli, veniva scovata dai Carabinieri negli arredi del suo monolocale. Sequestrati anche degli strumenti per confezionare la droga.

Sempre nel capoluogo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un 23enne del luogo poiché, dopo essere stato controllato dai militari , è stato trovato in stato di ebbrezza alcolica con i valori eccedenti a quelli consentiti dalla legge; pertanto gli è stata ritirata la patente di guida.

I Carabinieri di San Giorgio del Sannio hanno identificato e deferito un 53enne del luogo, ritenuto responsabile omissione di soccorso a seguito di sinistro stradale e lesioni personali colpose in danno di un giovane di quel centro. In particolare, l’uomo alla guida della propria autovettura, rimaneva coinvolto in incidente stradale, unitamente al predetto giovane, a sua volta alla guida di un ciclomotore, ed a seguito del quale quest’ ultimo riportava lievi lesioni. Nella circostanza l’uomo ometteva di fermarsi e prestare soccorso al malcapitato, dileguandosi immediatamente dal luogo del sinistro.
Sempre i Carabinieri di San Giorgio del Sannio hanno fermato due individui provenienti dalla provincia irpina, gravati da precedenti giudiziari per furto. Sono stati notati dai Carabinieri mentre si aggiravano tra le auto in sosta in via Aldo Moro non fornendo ai militari alcuna giustificazione plausibile circa il suo comportamento.

A Pesco Sannita i Carabinieri della locale stazione hanno proceduto al controllo di un pregiudicato, proveniente dalla provincia di Napoli, il quale si aggirava senza giustificato motivo per le strade di campagna nei pressi di alcune villette a schiera.

A loro carico i Carabinieri hanno avanzato alle Autorità competenti le proposte per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico