Salerno

Asl Salerno, il neo commissario Postiglione: “Stabilizzazione dei precari”

Salerno – E’ un incarico a tempo quello del neo commissario dell’Asl di Salerno, Antonio Postiglione che ha incontrato la stampa salernitana.

Il neo commissario ha annunciato come prima mossa il suo impegno per la stabilizzazione dei precari aventi diritto, di concerto con la Giunta regionale De Luca. Il piano di rientro, infatti, prevedeva che i contratti a tempo non venissero rinnovati.

In merito alla riorganizzazione territoriale, invece, si dovrà attendere la nomina del direttore generale. “Nella natura di una gestione commissariale c’è sempre la temporaneità: non intendo con questo dire che pagherò solo gli stipendi però. Ho un disegno di natura organizzativa dell’Asl. Tutto ciò che è urgente non mi sarà estraneo. La prima risposta la dedico ai precari aventi diritto, argomento che sta a cuore al presidente De Luca”.

“Ora – conclude – devo conoscere la realtà degli ospedali, far mettere sul tavolo le esigenze e problematiche degli utenti. Dopo ferragosto, organizzerò un giro perlustrativo nelle strutture del territorio”. Postiglione resterà in carica 70 giorni, ma non sono escluse proroghe.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico