Home

Robbie Williams: in 15mila alle Capanelle

15 mila sono stati i fan che hanno cantato le sue canzoni in una caldissima notte romana: Robbie Williams in capitale con la tappa del suo “Let Me Entertain You Tour”. In  attesa del suo concerto a Lucca il prossimo 23 luglio, la star internazionale ha mantenuto le promesse annunciate nel titolo, intrattenendo e divertendo al meglio il pubblico.

Un’energia incontenibile quella dimostrata sul palco. In scaletta le canzoni della sua carriera solista: il via alla serata lo dà ‘Let me entertain you’, seguita a ruota da ‘Rock dj’ e ‘Monsoon’. Ma c’è anche spazio per artisti e colleghi che lo hanno influenzato negli anni. Tante le cover che l’ex cattivo ragazzo del pop inserisce: da ‘We will rock you’ e ‘Bohemian Rhapsody’ dei Queen, a ‘Whole Lotta love’ dei Led Zeppelin, fino all’emozionante ‘My Way’ di Frank Sinatra, lasciata per i saluti finali. Spuntano anche la rivisitazione di ‘Royals’ dell’adolescente prodigio Lorde e ‘Wonderwall’ degli Oasis cantata a cappella.

Tra una canzone e l’altra, Robbie, che si è ormai lasciato alle spalle il passato fatto di eccessi, gioca alla star, accenna uno strip tease per un cambio di abito, mostra il fondo schiena, scende nel parterre e dispensa baci e autografi, infine chiama sul palco una ragazza, Lorena ribattezzata Morena, per ‘Candy’ e la invita – scenograficamente parlando – ad andare a letto con lui tra le urla delle ragazze presenti.

Il tour toccherà ancora alcuni dei più importanti festival europei, tra cui il Tinkpop di Landgraaf, il Rock Wawe di Atene, lo Sziget di Budapest.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico