Home

Pinerolo, una “villa-laboratorio” per produzione di marijuana

Pinerolo (Torino) – I carabinieri di Pinerolo hanno individuato una villa dedicata alla coltivazione della marijuana, all’interno della quale c’era un vero e proprio laboratorio per la produzione delle dosi per lo spaccio.

Dopo la segnalazione di un gruppo di cittadini che aveva notato un via vai dalla casa di Wen Wu Shuang, di 23 anni, i militari hanno perquisito la struttura, a Cantalupa, in via Coassoli 118, e hanno sequestrato 831 piante di marijuana, di oltre 150 cm, e 2,440 chili di sostanza già essiccata e pronta per la vendita all’ingrosso.

La casa era stata trasformata in un super-laboratorio per la produzione di cannabis. Wu Shuang era il guardiano della casa e il giardiniere della droga. E’ stato arrestato per coltivazione e detenzione di droga.

Sotto sequestro la struttura, attrezzata per l’intera filiera produttiva della canapa indiana: creazione, trasformazione e fornitura di un prodotto finito. Un impianto di riscaldamento, aereazione e irrigazione era montato in tutte le stanze. Una produzione non-stop, 24 ore su 24. È stata evitata l’immissione di migliaia di dosi di droga sul mercato torinese.

L’uomo arrestato è considerato un semplice “operaio”. Ora si cercano i titolari della struttura e i canali di distribuzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico