Home

Nintendo: muore a 55 anni Satoru Iwata, padre della Wii e del DS

Tokyo – E’ morto a 55 anni il padre della console Wii e del Ds, Satoru Iwata, a causa di un tumore. L’uomo era malato da tempo.

Il presidente della Nintendo è scomparso nella notte tra sabato e domenica. Nel 2002 era succeduto a Hiroshi Yamauchi che aveva gestito l’azienda per oltre cinquant’anni. E’ stato l’artefice, nel 2006, del successo della Wii, la console bianca da oltre 100 milioni di pezzi venduti, così come del Nintendo DS e 3DS. 

Nell’ultimo periodo, dato lo scarso successo dell Wii U, Iwata aveva persino deciso di ridurre della metà il proprio stipendio per aiutare l’azienda e dare un segnale forte agli investitori. Ora la guida dell’azienda passerà, temporaneamente a Genyo Takeda e Shigeru Miyamoto, altre due figure centrali nella storia della casa giapponese.  

“Non ha creato solo tecnologia, ha dato vita a un’intera cultura”, ha detto  l’esperto Nobuyuki Hayashi. “Non credo che vi sia nessuno che possa gestire l’azienda come Iwata. Con la sua leadership, stava facendo piccoli ma costanti progressi”, ha commentato Satoshi Tanaka.

L’uomo aveva annunciato lo scorso anno di essere gravemente malato. Aveva da sempre avuto un contatto diretto con i fans organizzando diversi incontri via streaming.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico