Home

Naomi Campbell condannata per aggressione

È stata accusata e poi condannata Naomi Campbell rea di aver aggredito un paparazzo a Lipari.

La top model è stata perciò condannata a sei mesi di reclusione, con pena sospesa dal giudice di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina): l’aggressione ai danni del fotografo avvenne a Lipari, la maggiore delle isole Eolie.

L’episodio risale al 30 luglio del 2009, quando la modella prese a borsettate il fotografo Gaetano Di Giovanni che stava scattando immagini della sua passeggiata con il miliardario russo Vladislav Doronin nella piazzetta di Marina Corta. Di Giovanni, che era stato medicato al pronto soccorso e giudicato guaribile in tre giorni, aveva denunciato la Campbell ma in seguito aveva raggiunto un accordo con l’ex top model e aveva ritirato la querela.

Ciò nonostante, il giudice Fabio Processo ha proceduto per violenza privata e lezioni personali, fino a emettere la sentenza di condanna con il beneficio della sospensione della pena perché’ Naomi Campbell è incensurata in Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico