Home

Hilary Swank, standby al cinema: “Faccio la badante”

Ha messo da parte un progetto importante per dedicarsi al padre malato: la coraggiosa e commovente scelta di Hilary Swank.

Si sa, chi si ferma, nel mondo del cinema, è perduto. Ma c’è chi, come Hilary Swank, che scegliere di correre il rischio per accudire il padre malato, sottoposto a un trapianto di polmone.

L’attrice ha rivelato all’Huffington Post che questo ruolo da badante non le dispiace. E poco male se ha dovuto rinunciare a diverse proposte lavorative giunte da Hollywood, perché Hilary vuole sfruttare quest’occasione per ricucire i rapporti col padre, che sono stati sempre piuttosto tesi. Consacrata dall’interpretazione in “Million Dollar Baby”, a fianco del leggendario Clint Eastwood, la Swank negli ultimi anni ha diradato le sue apparizioni sul grande schermo, ma sta per tornare in un progetto televisivo creato dal regista Iñárritu.

“Mio padre sta vivendo con me… Sono la sua unica badante al momento-  ha spiegato Hilary un’intervista – Ma è un ospite non troppo esigente”. L’attrice sottolinea di non aver alcun rimpianto per la pausa dal set: «Ci sono delle opportunità di lavoro a cui ho dovuto rinunciare e proposte a cui ho dovuto rispondere: ‘non posso’, ma davvero noi siamo qui per amare le nostre famiglie”.

“Starà con me per un certo periodo di tempo, ma considerando l’intero corso di una vita è solo un batter d’occhio – ha detto ancora il premio Oscar, aggiungendo in conclusione – Il tempo fugge e non lo puoi recuperare. E se mi dovessi poi voltare indietro rimpiangerei di non essermi presa cura di lui. È un vero onore per me farlo e non è difficile farlo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico