Home

Foggia, rapina al supermercato “Carni e Affini”: due arresti

Foggia – I finanzieri della compagnia di Foggia, nei giorni scorsi, hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesse dal Tribunale a questa sede nei confronti di due foggiani, gravati da precedenti specifici, ritenuti responsabili di una rapina a mano armata consumata, il 12 marzo 2015, ai danni di un supermercato del centro cittadino.

In particolare, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo economico del territorio, gli investigatori avevano acquisito sufficienti elementi indiziari in ordine agli autori dell’atto criminoso e, avviate le conseguenti indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno individuato i responsabili anche grazie alle testimonianze fornite dai cittadini ed all’elaborazione dei filmati delle videocamere di sorveglianza, di cui l’esercizio era dotato.

Infatti, proprio dall’attento esame delle immagini, i finanzieri sono riusciti ad identificare: I.V., diciottenne, autore della rapina, armato di coltello; V.S., 31 anni, che, munito di parrucca, svolgeva la funzione di “palo”. Lo stesso, durante la rapina, continuava con molta calma ad osservare quanto accadeva nel locale ed a maneggiare alcune banconote in suo possesso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico