Salerno Prov.

Bimbo con lividi morto in ospedale, si attende autopsia

Nocera (Salerno) – In attesa dei risultati dell’esame autoptico, sembra che non ci sarebbe connessione tra i lividi e la morte del piccolo Filippo, il bimbo di un anno di Nocera Superiore, morto la scorsa domenica all’ospedale ‘Umberto I’ per arresto cardiaco.

Il piccolo era giunto in pronto soccorso in braccio alla mamma e in compagnia del padre. La famiglia era corsa in ospedale dopo aver notato qualcosa di sospetto nei comportamenti del figlio, che d’improvviso avrebbe mostrato fatica nel respirare, per poi non rispondere più agli stimoli dei genitori.

Ai medici, questi ultimi avevano raccontato anche dell’incidente del quale sarebbe stato vittima il bimbo nella giornata di giovedì, quando nel gattonare avrebbe urtato la culla con il capo.

Gli addetti dell’Umberto I avevano tuttavia riscontrato nel piccolo un colorito pallido, quasi cadaverico, insieme ad un ematoma sul capo e ad alcuni lividi sul collo e su di un braccio.

Intanto, l’intera famiglia fa quadrato intorno ai genitori: “Non sono orchi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico