Esteri

Berlino: “No a ingresso Nato nel conflitto tra Turchia e Isis”

La Germania dice no a un ingresso della Nato nel conflitto tra la Turchia, membro dell’Alleanza, e l’Isis. Lo ha detto Georg Streiter, vice portavoce della cancelliera tedesca Angela Merkel alla vigilia dell’assemblea atlantica chiesta proprio da Ankara.

Sulle tensioni con i curdi, Streiter ha aggiunto: “La Turchia ha il diritto di procedere contro il Pkk, ma il governo tedesco invita Ankara a non fermare il processo di pace”. La stessa preoccupazione era stata espressa domenica dalla Merkel in una telefonata con il premier turco Ahmet Davutoglu.

Le ultime ore hanno visto infatti un’escalation di violenze fra Ankara e il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) in Iraq, con la rottura della tregua in vigore dal 2013.

I ribelli curdi domenica hanno risposto all’offensiva dell’artiglieria turca con un’autobomba fatta esplodere contro un veicolo militare nel sud-est della Turchia, uccidendo due soldati e ferendone altri quattro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico