Aversa

Tari, sgravi fiscali per famiglie dei diversamente abili

Aversa – È stata approvata in sede di giunta municipale la delibera che prevede un’agevolazione fiscale con una riduzione nel pagamento della Tari 2014 per quelle famiglie che hanno nel proprio nucleo un soggetto diversamente abile.

“Questa amministrazione comunale – ha detto a margine della giunta il sindaco Giuseppe Sagliocco – è sempre stata sensibile alle esigenze della popolazione che si trova in condizione di disagio, qualunque sia la natura del disagio”.

Preso atto delle proposte della commissione politiche sociali, della consulta dei disabili e di una mozione di Sel in Consiglio Comunale, è stata approvata la delibera per lo sgravio fiscale per quelle famiglie all’interno del cui nucleo è presente un soggetto diversamente abile.

L’agevolazione sarà concessa elusivamente su richiesta dei contribuenti aventi diritto, da presentarsi entro il 30 settembre 2015 e previo esame da parte del funzionario responsabile del tributo.

La riduzione sarà applicata quale sgravio dell’importo dovuto per i contribuenti che non hanno ancora provveduto al pagamento della Tari 2014 e quale compensazione, invece, da applicarsi sulla Tari 2015 per quei contribuenti che hanno già provveduto al pagamento della tassa richiesta per l’anno 2014.   

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico