Cesa

Si lancia dal quarto piano, 34enne cesano muore suicida

Cesa – Si è tolto la vita, lanciandosi dal quarto piano della palazzina in cui abitava, nel Parco Guarino di Cesa, il 34enne Rosario Omero.

Il giovane, che abitava al piano rialzato dello stabile insieme alla madre, secondo quanto si è appreso, intorno alle tre del mattino, sarebbe uscito dal suo appartamento e salito fino al quarto piano, lanciandosi dal finestrone del pianerottolo. Fatale la caduta al suolo: è morto sul colpo. Nessuno ha visto o udito quanto accaduto. Solo alle prime ore del mattino, infatti, è stato ritrovato il cadavere all’interno del cortile del condominio. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, insieme ai sanitari del 118 che hanno trasportato la salma a Napoli per accertamenti.

Non si conoscono i motivi che hanno indotto all’estremo gesto il giovane che qualche anno fa, nel settembre 2011, si rese protagonista di un episodio che richiamò, come accaduto stamani, l’attenzione dell’intera comunità: si barricò all’interno del suo appartamento, armato di una spranga di ferro, iniziando ad urlare in maniera confusa. In quel momento era da solo in casa, la madre si trovava da alcuni parenti. Solo l’intervento dei carabinieri e del 118 riportò la situazione alla calma.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico