Aversa

Rimossi i rifiuti da Via Gemito, ma ora ce ne sono altri

Aversa – Venti luglio 1969, l’uomo arriva sulla luna. Venti luglio 2015 i rifiuti depositati su un marciapiede di via Gemito sono stati prelevati dopo 22 giorni di attesa.

Si trattava di contenitori di vernice e di olio di semi di girasole depositati accanto ai contenitori destinati alla differenziata. Dopo un numero rilevante di sollecitazioni quei rifiuti che creavano problemi di igiene e impedivano l’uso del marciapiede sono stati prelevati.

I residenti ringraziano ma considerando che poche ore dopo sono comparsi altri contenitori vuoti di olio di semi di girasole che non sono stati prelevati dagli operatori che hanno svuotato i contenitori della differenziata. Gli stessi residenti si chiedono quanto dovranno aspettare perché siano rimossi questi nuovi rifiuti?

Possibile che si debba sollecitare di nuovo attraverso la stampa l’effettuazione di un servizio dovuto a chi paga la tarsu che, tra l’altro, sta arrivando proprio in questi giorni nelle case degli aversani con la prima rata in scadenza il 30 luglio?

Se si paga un servizio bisogna che venga effettuato. Naturalmente bisognerebbe anche che qualcuno suggerisse a chi deposita di farlo nei tempi e nei modi dovuti se davvero esistesse un controllo. Ma questa è un’altra storia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico