Caserta Prov.

M5S chiede censimento degli alberi monumentali

Aversa – All’amministrazione non costerebbe nulla garantire la vita del patrimonio arboreo della città. Basterebbe dare applicazione alla legge 10 del 2013 che impone agli enti locali di effettuare, entro il 31 luglio, il censimento degli alberi-filari- monumentali-storici-paesaggistici per preservare un bene tanto prezioso.

E’ quanto chiede il Movimento Cinque Stelle in una nota trasmessa al primo cittadino finalizzata a sollecitare l’adesione immediata dell’Ente al dettato legislativo, dichiarandosi pronti a collaborare concretamente con l’amministrazione.

“L’articolo 7 in particolare – sottolinea la nota – agevola tale attività di catalogazione fornendo la definizione di albero monumentale”. “Tale progetto – continua la nota – è comunque, oggetto di finanziamenti da parte decreto ministeriale 2 dicembre 2014 e, pertanto, sarà a costo zero per il Comune”. “Inoltre – ricorda la nota – il corpo forestale dello Stato è tenuto a fornire la propria collaborazione tecnica all’opera di individuazione degli arbusti da inserire nell’elenco”. “Infine -prosegue la nota – i decreti attuativi della legge citata invitano gli amministratori ad istituire un’apposita casella di posta elettronica dove far confluire le segnalazioni della cittadinanza parte attiva del progetto”.

“Per questo – conclude la nota – il Movimento Cinque Stelle chiede a questa amministrazione di aderire al censimento degli alberi monumentali come previsto decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 23 ottobre 2014, rendendosi essi stessi disponibili a collaborare concretamente con l’amministrazione e, quindi, a segnalare piante, filari, punti di vista di rilevante valore alle storie del paese di rilevante valore storico e paesaggistico della città di Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico