Caserta Prov.

Inchiesta “Medea”, annullata ordinanza per il deputato Sarro

Caserta – Nell’ambito dell’inchiesta “Medea”, dopo la scarcerazione dell’ex sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, il Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari, che era stata inoltrata alla Camera con la richiesta di autorizzazione all’arresto, nei confronti del deputato di Forza Italia e componente della Commissione Antimafia, Carlo Sarro.

Il Tribunale ha accolto la richiesta dell’avvocato Vincenzo Maiello, difensore del parlamentare.

L’ordinanza era stata emessa nell’ambito dell’operazione della Dda di Napoli per un’ipotesi di turbativa d’asta in relazione ad alcuni appalti della ‘Gori’, società che gestisce il ciclo delle acque per conto dell’Ato 3, di cui Sarro è stato commissario. Secondo l’accusa, gli appalti sarebbero stati “pilotati” dal politico matesino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico