Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Il Prefetto De Felice incontra il sindaco Russo

Castel Volturno – Visita del neo Prefetto di Caserta, Arturo De Felice, a Castel Volturno. Il Prefetto è arrivato intorno alle 11 al Municipio, dove è stato ricevuto dal Sindaco e dalla Giunta comunale, dal presidente del Consiglio e da diversi consiglieri.

“Siamo fieri di aver ricevuto in visita il Prefetto nella nostra Città – ha dichiarato il sindaco Dimitri Russo – la scelta di venire nel nostro territorio a pochi giorni dall’insediamento rappresenta una forte segnale che ci fa ben sperare”.

Dopo i saluti di rito, il Sindaco ha ringraziato il Prefetto per la visita, raccontandogli la realtà “Castel Volturno”, affascinante e piena di contraddizioni assieme, invitandolo poi a una visita “sul campo” della Città. Diversi sono stati gli argomenti di discussione affrontati nel prosièguo dell’incontro: dal maggiore controllo del territorio, all’assistenza nel recupero di rifiuti speciali e pericolosi di cui il territorio è vittima incontrollata di scarichi; l’accesso ai fondi Fug per il recupero dei Beni confiscati; l’ultimazione del Progetto Generare Futuro; la necessità di assistenza tecnico/amministrativa viste le carenze di personale dell’ente; garanzie di non ulteriori assegnazioni di accoglienza di immigrati sul territorio, come già avvenuto durante gli ultimi mesi col Prefetto Pagano, e in ultimo, non meno importante la definizione della situazione del Parco Saraceno.

“Il Prefetto ci ha garantito una più elevata attenzione – ha aggiunto Russo – e invitato intanto a trovare soluzioni abitative alternative per gli occupanti del Parco Saraceno, coinvolgendo Provincia a Regione: la Prefettura e la Questura sono infatti pronte ad eseguire lo sgombero dello stabile”.

Alla visita erano presenti i rappresentanti delle Forze dell’Ordine locali, che hanno evidenziato le criticità del fenomeno, continuo e mai arginato, dei furti negli appartamenti. Nell’occasione il Sindaco Dimitri Russo ha poi donato al Prefetto gagliardetto con lo stemma del Comune e il libro “Dal fiume al mare” di Mario Luise, che, tra i tanti libri su Castel Volturno, “è quello che più rappresenta la realtà economica, sociale e politica del territorio”, ha concluso Russo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico