Aversa

Gli scout aversani in campo per l’ambiente

Aversa – Puliamo il mondo a partire dalla nostra città. Questa l’iniziativa messa in atto dagli scout di Aversa. Lupetti, coccinelle, esploratori, si sono ritrovati in piazza Vittorio Emanuele per ripulire la piazza e la fontana, aiuola compresa, dai rifiuti che la abbruttivano.

L’operazione avvenuta sotto il controllo della polizia municipale e lo sguardo del primo cittadino, seduto su una delle panchine che arredano l’area, è stata svolta in un clima di allegria e spensieratezza dai giovani scout che hanno preso quello che è un pesante lavoro come fosse un gioco.

Favoriti dalla mattinata calda e piena di sole lupetti e coccinelle, proteggendo le mani con guanti, hanno rimosso i rifiuti differenzia noli e depositandoli nei contenitori specifici dando un esempio di civiltà alla cittadinanza che guardava incuriosita. Piazza Vittorio Emanuele non è stata l’unica sede dell’operazione piliamo il mondo.

In contemporanea, ad opera di altri gruppi di scout aversani erano oggetto dello stesso intervento piazza della Pace e piazza San Domenico. E questa mattina l’operazione Aversa pulita continua.

A realizzare un intervento esteso, si spera, all’intera città saranno i componenti e simpatizzanti del Comitato per la Vivibilità di Aversa che armati di ramazza, mascherine e guanti provvederanno a ripulire almeno il pezzetto di strada antistante le proprie abitazioni, applicando il concetto che basta poco, un piccolo gesto limitato anche a un piccolo spazio per ridare dignità alla città se il piccolo gesto viene effettuato da tanti.

Da qui la speranza che come tanti partecipano alla Stranormanna o alla Bicilonga cittadina siano tanti a scendere in strada per ripulirne un pezzetto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico