Aversa

Barbato: “Io commissariato da Sagliocco? Fantasie”

Aversa – Nessuna crisi nell’amministrazione comunale, la giunta opera di comune accordo e nelle prossime ore si appresta a varare il bilancio di previsione riunendosi al gran completo, quindi anche con l’assessore Migliaccio, confermato a pieno titolo dal Nuovo Psi rappresentato in consiglio da Raffaele Marino, che smentendo ogni voce di sostituzione resta al suo posto e con lui restano tutti i componenti della giunta ad eccezione del dimissionario Vittorio Ros.

A darne notizia è l’assessore ai Lavori pubblici, Elia Barbato, che, sempre secondo voci di corridoio, sarebbe stato “commissariato” dal sindaco Giuseppe Sagliocco, il quale avrebbe incaricato il consigliere Rosario Capasso di supervisionarne l’operato relazionando quotidianamente.

“Fantasie giornalistiche. Voci prive di fondamento che comunque fanno piacere perché dimostrano che c’è interesse per la mia persona”, afferma Barbato. “Per quanto mi riguarda – aggiunge – ho delega piena ai lavori pubblici, quindi non c’è alcun commissariamento. Anzi in questo periodo sono molto più in contatto con il sindaco per verificare i tempi delle opere in fase di realizzazione”.

“A questo proposito – continua – controllando con i tecnici il cronoprogramma relativo alla ristrutturazione di via Roma ho preso accordi con la ditta che sta effettuando i lavori affinché ad agosto non vi sia la sospensione, prevista da contratto, nel periodo dal 10 al 18 del mese cosicché si possa realizzare il tratto compreso tra via Magenta e via Garibaldi.

“Circa l’assetto della maggioranza posso affermare – afferma – nulla è cambiato, dobbiamo solo capire quale ruolo intende coprire Mimmo Palmieri. L’assessore di riferimento del Ncd si è dimesso ma questo non ci sconvolge più di tanto. Qualcuno prenderà il suo posto”.

Circa la tenuta della maggioranza Barbato non ha dubbi. “Al di la delle chiacchiere di stampa, tutto procede regolarmente, Dopo l’approvazione del bilancio di previsione, il cui impianto andremo a chiudere tra qualche ora anche con la presenza dei consiglieri, forse ci sarà una verifica di maggioranza, ma – conclude – è nella fisiologia delle cose dal momento che abbiamo superato la metà del mandato e una verifica comunque va fatta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico