Napoli Prov.

Campania, passa in Consiglio la variazione per creazione fondo disabili

Napoli – Il Consiglio Regionale della Campania ha approvato, integralmente, le variazioni al bilancio proposte dalla Giunta, che sono diventate finalmente Legge regionale.

Con l’astensione del centrodestra e del Movimento 5 Stelle (presenti 44, voti favorevoli 28, voti contrari 0, astenuti 16) approvata la seconda variazione al bilancio di previsione finanziaria per il triennio 2015-2017, che incrementa le risorse destinate alle politiche socio-assistenziali, al fine di assicurare azioni a sostegno alle disabilità e alle fasce deboli.

Anche la terza variazione, finalizzata a destinare nuove entrate (per complessivi euro 19.000.001,00) ad alcune attività strategiche, tra cui maggiori risorse per le attività culturali, e ad altri provvedimenti, tra cui la copertura di debiti fuori bilancio, è stata approvata con 29 voti favorevoli della maggioranza e 16 voti contrari delle opposizioni.

Istituite le quattro commissioni speciali: Commissione trasparenza, controllo sulle attività della Regione e di tutti i fondi; Commissione Anticamorra e beni confiscati; Commissione Terra dei Fuochi, ecomafie e ciclo dei rifiuti; Commissione sburocratizzazione e informatizzazione della Pubblica Amministrazione.

Le commissioni sono state proposte dal Movimento 5 Stelle che, per voce del consigliere Luigi Cirillo, ne ha illustrato la “mission”. La proposta istituiva è stata approvata con i voti favorevoli del M5S e con l’astensione della maggioranza. Anche i consiglieri di Fdi Luciano Passariello e Alberico Gambino e il consigliere di Cd-Sc Giovanni Zannini, hanno formulato proposte istitutive di commissioni speciali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico