Casandrino

Strade allagate, Silvestre: “La responsabilità non è nostra”

Casandrino – “Da stamattina i cittadini di Casandrino non fanno altro che ‘ringraziare’ me, che sono il sindaco, quindi il loro ‘primo cittadino’, ed il Comune, per l’ennesimo allagamento che si è registrato nella zona centrale della cittadina”.

Usa l’ironia il sindaco di Casandrino, Antimo Silvestre, alla luce delle critiche seguite al nubifragio in città che ha comportato allagamenti lungo le strade cittadine e notevoli disagi alla popolazione.

“Hanno ragione a lamentarsi. Hanno ragione ad essere stufi. Hanno ragione e basta perché questa è una situazione insostenibile”, ammette il sindaco, che però sottolinea: “Dove non hanno ragione è quando puntano l’indice nei confronti di noi amministratori locali perché la responsabilità di tutto ciò non è da imputare a noi. Quello che potevamo fare lo stiamo facendo. Tant’è che attualmente è in corso la gara d’appalto per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori di un by-pass di sfioro delle acque provenienti dal collettore Lavinaio-Fondina ed il relativo convogliamento nel collettore Co.Re.Ca di Grumo Nevano”.

“Quest’opera finanziata dalla Regione Campania – conclude il sindaco Silvestre – è frutto di tutto un lavoro che abbiamo fatto, insieme all’onorevole Nicola Marrazzo, nei confronti dell’Ente di Santa Lucia che ricordo è stata riconosciuta quale unica colpevole degli allagamenti di Casandrino perché nel corso degli anni non ha adeguato lo stesso collettore fognario alle mutate condizioni del bacino idrografico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico