Home

Travolta a Roma, presi i due rom fuggitivi. Si cerca il quarto uomo

Roma – Prosegue la caccia al quarto uomo nell’episocio dell’auto guidata da giovanissimi nomadi che a Roma hanno travolto diverse persone uccidendo la filippina Corazon Abordo. Ma la pista investigativa sembra perdere consistenza: la pattuglia che ha fermato la vettura ha visto solo tre persone e non una quarta. Il ministro Alfano: “Questione sicurezza, convocherò i sindaci”.

Secondo gli investigatori, infatti, sulla Lancia Lybra viaggiavano soltanto in tre. Batho, il padre dei due giovanissimi fermati, si era autodenunciato, probabilmente una manovra per cercare di salvare i figli. Sempre da verificare, riporta Il Messaggero, la presenza in macchina di un boss, forse legato alla criminalità organizzata.

La minorenne in carcere per concorso in omicidio volontario aveva girato un film dal titolo che ora appare profetico: “La fuga”. La ragazza era stata scelta dalla regista Sandra Vannucchi racconta La Repubblica, per questo lungometraggio sulla storia di una bambina che scappa di casa e diventa amica di un rom. “E’ stata presa per la sua personalità, ma anche per il suo sorriso. Ha una scorza dura, ma mostra dolcezza e vulnerabilità”.

“Sulla questione rom la soluzione che darò è che i sindaci dovranno dire loro come intendono risolvere il problema nelle loro città. Se io rileverò che ci sono ancora problemi di sicurezza e ordine pubblico dovrò ulteriormente intervenire e lo farò senza timidezza”, ha spiegato il ministro dell’Interno Angelino Alfano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico